Cave Heritage nasce dall’idea di sei ragazzi, tutti materani, di unire le proprie competenze ed esperienze lavorative al servizio dell’arte, della cultura e del turismo.

This post is also available in: Inglese

This post is also available in: Inglese

I componenti di Cave Heritage si conoscono all’interno del Circolo Culturale “La Scaletta” di Matera, dove fanno proprio lo spirito di amicizia e di amore del territorio che caratterizza il Circolo dal 1959, anno della sua costituzione.

Sin dalla sua nascita, il Circolo La Scaletta è protagonista nel territorio lucano, organizzando varie attività culturali che valorizzano la Basilicata e in particolare la città di Matera. Tra questi eventi, il più importante è le “Grandi Mostre nei Sassi”, che dal 1979, coinvolge le opere dei più grandi scultori contemporanei all’interno del Complesso Rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci. È qui che i ragazzi di Cave Heritage maturano la loro esperienza lavorativa nel campo della cultura sin dal 2005, collaborando con il Circolo nella gestione dell’evento.

Unendo l’esperienza lavorativa comune, alle competenze personali, Cave Heritage mette al servizio del territorio una variegata serie di offerte che vanno dalla gestione e organizzazione di eventi culturali, a visite guidate all’interno della Basilicata oltre che a consulenze nel campo artistico. Per ogni esigenza e richiesta non esitate a contattarci, perché il nostro obiettivo è mettere al vostro servizio il nostro amore per la nostra terra e l’arte.

This post is also available in: Inglese

This post is also available in: Inglese

PerchéCave Heritage?

Quello di Matera è un patrimonio ricco di storia, tradizioni e culture.
Abbiamo scelto di chiamare la nostra cooperativa Cave Heritage (traduzione: patrimonio rupestre)
innanzitutto perché fortemente legati al nostro territorio che, per sua natura,
ha una conformazione geologica rocciosa.
Il patrimonio rupestre che Matera e il “territorio circostante” custodisce è un elemento sicuramente che la identifica e la qualifica.
Le circa 160 chiese rupestri, ad oggi ufficialmente censite, sono una chiara testimonianza dell’insediamento umano che ha ha avuto inizio sin dall’età preistorica.
Ed è proprio all’interno di uno dei più suggestivi complessi rupestri, quello di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci, sito nel cuore dei Sassi e scoperto nel 1967 dal Circolo La Scaletta, che la storia dei ragazzi della cooperativa Cave Heritage ha avuto inizio.

La nostra esperienza è nata a stretto contatto con le origini di Matera e giorno per giorno cresce anche grazie allo spirito di volontà e di condivisione e alla dedizione che i soci del Circolo La Scaletta ci hanno tramandato e continuano a tramandarci.
Ci siamo, così, sia ritrovati pienamente immersi nella storia della nostra città, caratterizzata da segni graffiti e scavati, e sia sentiti quasi accolti e raccolti in un grembo materno.
Tutto questo ci ha uniti sempre di più e ha permesso che il gruppo si consolidasse nel corso degli anni.

Riuscire a far convivere, in questa meravigliosa location, arte e cultura e trasmetterle con l’amore e la passione che ci contraddistingue è la nostra prerogativa.


This post is also available in: Inglese

ISassi di Matera

Capitale Europea della Cultura 2019

This post is also available in: Inglese

INostri Servizi

Nel contesto unico di Matera

logo200

offre servizi di
– gestione di beni culturali e spazi espositivi
– turismo culturale (visite guidate)
– gestione e organizzazione eventi culturali (mostre, concerti, convegnistica)
– servizi didattici


This post is also available in: Inglese

IlNostro Team

This post is also available in: Inglese

Claudia Lenoci

Presidente, Coofondatrice
Vive ed è nata a Matera nel 1981, è Presidente e coofondatrice di Cave Heritage. Appassionata ed esperta di grafica,  ha seguito corsi di web design e per qualche tempo ha lavorato presso un’affermata agenzia di marketing e comunicazione della sua città. Nonostante la vocazione per l’arte ed il disegno, la sua formazione è di tipo tecnico commerciale. Nel 2005 diventa socia del Circolo Culturale La Scaletta, oggi ne è membro del Consiglio del Direttivo. Dopo un percorso di formazione mirato all’organizzazione ed alla gestione di mostre ed eventi negli ambienti rupestri, ha l’opportunità di coltivare la passione per il patrimonio storico-artistico della sua città. Da allora fino ad oggi sono 11 le edizioni de “Le Grandi Mostre nei Sassi” e numerosisimi gli eventi culturali a cui ha lavorato, acquisendo anno dopo anno, competenze e determinazione, le stesse che intende trasferire in questa nuova attività.

Maria Teresa Barbaro

Vice Presidente
Vice Presidente di Cave Heritage nasce a Matera nel 1981 da famiglie materane da generazioni. Laureanda in lingue e letterature straniere in Cave Heritage si occupa del settore turistico. Oggi guida turistica ed escursionistica della regione Basilicata, con specializzazione come guida del parco della murgia materana ed ora anche accompagnatore turistico, ringrazia il Circolo La Scaletta per avergli indicato nel 2005 la sua strada. Nel 2005 infatti, inizia la sua attività all’interno del Circolo nella gestione de “Le Grandi Mostre nei Sassi”, occupandosi tra le varie mansioni dell’accoglienza degli ospiti stranieri in lingua inglese, francese e spagnola. Secondo lei la promozione del territorio va perseguita a 360°, offrendo percorsi che mettano in luce il patrimonio artistico, le bellezze paesaggistiche, la vastissima offerta di prodotti enogastronomici lucani e anche l’accoglienza che ancora oggi il popolo lucano è in grado di offrire.

Valeria Mantarano

Socio
Valeria Mantarano, classe 1983, nasce a Pisticci (MT) ma vive a Matera praticamente da sempre. La sua formazione artistica e professionale si coniuga perfettamente con le sue passioni, competenze e attitudini. Diplomata al Liceo Classico Duni di Matera, consegue prima la laurea triennale in Operatore dei Beni Culturali (indirizzo Storico-Artistico)presso l’Università di Basilicata e poi la laurea specialistica in Storia dell’Arte (indirizzo Moderno-Contemporaneo) presso l’Università del Salento con votazione 110 e lode/110. Fa dell’arte una sua prerogativa e la vive a 360 gradi. Più che farne una pratica manuale, fa dell’arte una pratica intellettuale. Ha scritto testi critici e ha curato, anche nell’allestimento, alcune mostre di arte contemporanea tra cui quella dell’incisore salentino Angelo Rizzelli, della Scuola di Grafica di Via Sette Dolori e, attualmente, una collettiva di giovani artisti, promossa dal Gai Provincia Matera di cui fa parte dal 2012. Gestisce dal 2007 le antologiche di scultura contemporanea “Le Grandi Mostre Nei Sassi” di Matera nel complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci, in collaborazione con il Circolo La Scaletta, di cui è socia da 6 anni. Sua ulteriore passione è la musica. La ascolta quotidianamente, legge recensioni e partecipa a concerti ed eventi musicali. Per completare ed ampliare le conoscenze nel settore musicale, ha conseguito un corso specialistico in “Manager degli eventi dello spettacolo” seguito da un tirocinio formativo presso il Conservatorio Duni di Matera come organizzatrice di concerti ed eventi musicali. Ha scelto di intraprendere questa strada e questa scommessa insieme ai ragazzi della Cooperativa Cave Heritage perché ritiene che l’arte, la storia e la cultura, unite e condivise, siano i motori per la crescita sociale della città in cui vive.

Nicola Ricciardi

Socio
Nicola Ricciardi, materano, è laureato in Conservazione e Trasmissione delle Memorie Storiche. Attualmente è Guida Turistica della Regione Basilicata dal 2011; recentemente ha conseguito l’abilitazione per lavorare anche come Guida Escursionistica ed Ambientale della Regione Basilicata. Collabora per la gestione della Grandi Mostre nei Sassi ininterrottamente dal 2007. E’ laureando nel Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà Europee.

Maria Emanuella Di Cuia

Socio
Nasce a Matera il 14 agosto 1986. Dopo aver completato gli studi superiori, diplomandosi presso il Liceo Pedagogico”Tommaso Stigliani” della sua città, frequenta l’Università degli studi di Bari Aldo Moro dove consegue la laurea di primo e secondo livello specializzandosi in Storia dell’arte (profilo contemporaneo) con voti 110/110 (centodieci/centodieci) e lode. Collabora, grazie ad un tirocinio di formazione post laurea, con la Pinacoteca Provinciale di Bari “Corrado Giaquinto” in veste di guida museale. Consegue l’attestato di “Esperto di marketing e prodotti culturali innovativi” presso la Pragma Group di Matera. Da alcuni anni ha stretto un rapporto di amicizia, oltre che di collaborazione, con la scultrice Margherita Serra e, da due anni, si occupa della stesura dei cataloghi delle sue mostre. Coordina, inoltre, insieme ad un gruppo di lavoro, l’associazione GAi, Giovani Artisti Italiani Provincia di Matera. Impegnata dal 2010 come volontaria e socia del circolo culturale “La Scaletta” nella organizzazione, gestione e servizio al pubblico per le antologiche di scultura contemporanea presso il Complesso rupestre Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci, è pronta ad intraprendere la nuova esperienza lavorativa nella cooperativa con tutto l’entusiasmo e la professionalità acquisite durante gli anni di formazione.

Bruna Antonella Giacoia

Socio
Bruna Antonella Giacoia, classe 1979. Nasce e vive a Matera. Diplomata al Liceo Linguistico. Dal 2006 diventa socia del Circolo Culturale La Scaletta, iniziando a partecipare attivamente alla realizzazione e gestione dell’evento “Grandi Mostre nei Sassi” presso il complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci. Nel 2003 partecipa ad un progetto di mobilità europea denominato “Leonardo” a Siviglia, in qualità di educatrice presso l’ospedale pediatrico Virgen del Rocio. Partecipa ad un corso IFTS conseguendo la qualifica di Marketing per il turismo. Dal 2012 è delegata GAi ( Giovani Artisti Italiani )- Provincia di Matera per il settore delle arti applicate ed è socia di Emergency. L’ esperienza con il Circolo La Scaletta l’ha portata con dedizione ad appassionarsi alla sua città, alla sua storia e alle sue peculiarità.

This post is also available in: Inglese